Start / Company / Novità / Novità 2017 / MOBOTIX rafforza il team dedicato al mercato italiano

Novità

08/08/2017 - MOBOTIX rafforza il team dedicato al mercato italiano

Pierpaolo Amadori, nuovo Business Development Manager, rafforzerà la presenza in Italia della multinazionale tedesca

Milano, 8 Agosto 2017 - MOBOTIX - multinazionale tedesca produttrice a livello mondiale di sistemi di videosorveglianza su IP - ha affidato la carica di Business Development Manager per l’Italia a Pierpaolo Amadori, in un’ottica di ulteriore rafforzamento del brand in tutta Europa e con l’obiettivo specifico di offrire una presenza capillare, anche a livello locale, per il supporto dei propri partner di canale, prospect e clienti.

Classe 1976, una laurea in ingegneria elettronica e una carriera imprenditoriale in Broadband Beach, società veneta specializzata nell’integrazioni di sistemi di safety&security, wireless e WISP. Amadori non è certo nuovo alle tecnologie MOBOTIX e, dapprima nel ruolo di key account manager, poi in quello di project manager, ne ha seguito direttamente l’installazione, con una forte focalizzazione anche nelle attività di pre e post vendita.

In qualità di nuovo Business Development Manager, Amadori potrà garantire a MOBOTIX il valore aggiunto di una grande esperienza e della profonda comprensione delle dinamiche del mercato a livello locale.
Amadori riferirà direttamente all’headquarter di Langmeil, con un mandato su base nazionale che ha l’obiettivo di seguire direttamente lo studio, l’evoluzione e l’installazione di nuovi progetti offrendo ulteriore supporto all’ecosistema locale fatto di partner, system integrator e distributori, e garantendo un servizio ai massimi standard qualitativi per gli utenti finali distribuiti sul territorio.

Nel nuovo ruolo Amadori lavorerà a stretto contatto con il resto del team dedicato al mercato italiano: Alberto Vasta, Business Development Manager dal 2012 per Italia e Malta e Patrizia Di Fede, che, in MOBOTIX da due anni in area customer service, ha recentemente assunto il ruolo di Inside Sales Manager. Madrelingua italiana, Di Fede supporterà direttamente dall’headquarter i Business Development Manager impegnati a livello locale e sarà la persona di riferimento per richieste o iniziative con partner e distributori.

Pierpaolo Amadori (BDM)

Alberto Vasta (BDM)

Patrizia Di Fede (ISM)

Ulteriori informazioni