Start / L'azienda / Novità / Novità 2015 / La nuova radiometria termica aiuta a prevenire gli incendi

Novità

22/10/2015 - La nuova radiometria termica aiuta a prevenire gli incendi

Le prime telecamere termiche MOBOTIX a creare allarmi automatici di temperatura

Langmeil, 22 ottobre 2015. MOBOTIX ha lanciato una nuova serie di telecamere termiche dotate di un’innovativa tecnologia a sensori termici in grado di creare eventi automatici che si basano su valori assoluti di temperatura compresi tra -40 e +550 °C. Questa nuova tecnologia è perfetta per generare allarmi automatici definiti da limiti o intervalli di temperatura, considerati vitali per rilevare potenziali incendi o fonti di calore. Allo stesso tempo, MOBOTIX fornisce un aggiornamento software gratuito per aggiornare le telecamere termiche esistenti con la misurazione degli spot termici nel centro immagine.

Waste disposal

Entro l’intervallo di temperatura disponibile compreso tra -40 e +550 °C e grazie ad una sensibilità termica di 0,05 °C (NETD = 50 mK), è possibile definire con facilità differenti condizioni di temperatura entro la nuova finestra TR (radiometria termica) oppure sull’intera immagine del sensore con un margine di errore tipico di ±10 °C. È possibile definire fino a 20 eventi multipli di temperatura nello stesso momento. La misurazione spot, che rileva la temperatura relativa a 4 pixel nel centro immagine, viene inoltre migliorata nei nuovi prodotti termici TR con un margine di errore tipico di ±10 °C. Questi nuovi aggiornamenti contribuiranno a prevenire danni ingenti a stabilimenti industriali e commerciali, aree di produzione e di logistica, strutture di riciclo, foreste, ecc.

La radiometria termica (TR) MOBOTIX è disponibile nella famosa serie M15 e come modulo sensore nel sistema di telecamere S15 dual. Inoltre, la TR è disponibile anche come unità sensore S15 PTMount. Entrambi i moduli termici S15 possono essere impostati come sistema termico dual per un utilizzo estremamente flessibile o come combinazione perfetta della tecnologia a sensori termici e ottici, in modo da assicurare rilevamenti il più possibile affidabili e allo stesso tempo una verifica visiva.

More information