Start / Company / Novità / Novità

Novità

19/06/2017 - Thomas Lausten nuovo CEO di MOBOTIX AG

Langmeil, Germania, 19 giugno 2017. A partire dal 15 giugno 2017 Thomas Lausten entrerà a far parte del Consiglio di Amministrazione MOBOTIX in qualità di CEO, finora composto dal Dott. Oliver Gabel (CTO), Dott. Tristan Haage (CSO) e Klaus Kiener (CFO). In una seduta del 27 marzo 2017, il Consiglio di Sorveglianza ha nominato Thomas Lausten nuovo Amministratore delegato dell’azienda.

Lausten ha esperienza sia in materia di multinazionali, sia di medie imprese; egli ha infatti lavorato presso Siemens come Direttore globale delle vendite e presso ADI Global Distribution, come Direttore generale, era responsabile della regione nordica. Negli ultimi anni Lausten ha contribuito considerevolmente al successo di Milestone Systems in qualità di Vice presidente EMEA. Il nuovo CEO conosce già MOBOTIX grazie alle attività svolte sino ad ora.

"Con Thomas Lausten MOBOTIX è riuscita ad acquisire un ottimo manager dal settore della videosorveglianza", afferma Yuji Ichimura, presidente del Consiglio di Sorveglianza di MOBOTIX. "Non vediamo l’ora di dargli il benvenuto come nuovo CEO di MOBOTIX".

In seguito alle dimissioni per motivi di salute di Klaus Gesmann a febbraio 2016, l’azienda è stata guidata dai tre membri direttivi senza una presidenza. A partire dal 15 giugno, con Thomas Lausten il Consiglio di Amministrazione sarà composto da quattro membri direttivi.

Informazioni ulteriori

29/05/2017 - Information Day for Students of STEM Disciplines

Future-oriented video security technology "Made in Germany" has been developed and manufactured in Rhineland-Palatinate, Germany, since 1999: MOBOTIX AG with 400 employees at the headquarters in Langmeil with branch offices in New York and Sydney count as driving innovator of network camera systems ever since their foundation in 1999.

Every day, more than 50 software and hardware developers work on the extension of our product portfolio and develop new and ground-breaking solutions in the field of digital, network-based video security technology.

We offer magnificent chances and perspectives to actively create your own future successfully in our highly motivated young team.

The information day for students on 27 June 2017 at our headquarters, offers the unique opportunity to get to know MOBOTIX AG and to talk with the experts from the development departments.

Agenda (9:30 am until approx. 4:00 pm)

  • Welcome by Dr. Oliver Gabel, CTO
  • Presentation of MOBOTIX software and hardware development
  • Gratis lunch in the company-owned canteen
  • Company tour
  • Experience the MOBOTIX product development in different workshops up close
  • Quiz – First prize: A MOBOTIX camera with a value of more than 400 €

The team of MOBOTIX AG looks forward to welcoming you!

10/05/2017 - MOBOTIX at IFSEC 2017 in London

Europe's only large scale security event in 2017

Taking place in London, 20 – 22 June 2017, IFSEC International gives you exclusive hands-on access to over 10,000 security solutions, live product demonstrations, and networking with over 27,000 security professionals.

MOBOTIX looks forward to welcoming you at booth D900.

09/05/2017 - Single Lens Outdoor Cameras with Higher Performance - Mx6 camera line extended

New Application and Integration Possibilities

MOBOTIX is expanding the new 6MP camera system Mx6 with additional models. The single lens outdoor cameras "Made in Germany" now also provide more possibilities thanks to a powerful dual core processor:

  • Brillant images simultaneously in MxPEG, MJPEG and, for the first time, in H.264.
  • More frames per second at the same resolution.
  • More flexibility due to RTSP/Multicast.
  • More capacity for software applications in the camera.

04/05/2017 - MxManagementCenter 1.4 with optimized features

More Security and Improved User Experience thanks to the new Video Management MxMC 1.4

MxManagementCenter 1.4 with optimized features

MxManagementCenter is an intuitive and user friendly VMS for any kind of project scale. In combination with our intelligent and highly secured network cameras Made in Germany, we are able to provide complete video solutions.

27/03/2017 - Le telecamere Dual Mx6 aprono nuove possibilità

Intelligente, performante e flessibile: la linea di telecamere Mx6 è il sistema di telecamere da 6 MP di MOBOTIX con le maggiori prestazioni e supporta per la prima volta lo standard H.264/ONVIF* del settore.

Langmeil, 27 marzo 2017. Con le telecamere Dual Outdoor M16, D16, S16 e V16, MOBOTIX ha avviato la produzione in serie della nuova linea di telecamere da 6 MP Mx6. Pur mantenendo esternamente lo stesso aspetto delle telecamere x15 disponibili, questi modelli presentano una scheda madre e un software per la telecamera del tutto innovativi.

Prestazione e intelligenza maggiori

Mx6 usufruisce di una nuova CPU più potente, in grado di offrire, con la stessa risoluzione, fino al doppio delle immagini al secondo.  La telecamera, infatti, è in grado di registrare fino a 34 immagini al secondo in qualità Full HD. In questo modo è più facile catturare movimenti rapidi. La nuova linea di telecamere non è solo più veloce, ma presenta anche una maggiore capacità per supportare altre applicazioni software nella telecamera, come ad esempio l’analisi del movimento in 3D e il riconoscimento dei numeri di targa nella telecamera. Grazie ai costanti aggiornamenti software, la performance del sistema di telecamere intelligenti cresce continuamente, assicurando così la sicurezza futura dell’investimento in un sistema di telecamere Mx6.

Immagini brillanti in MxPEG e H.264

Mx6 fornisce dati video simultanei fino a tre formati diversi:  MxPEG, MJPEG e, per la prima volta, anche in H.264. Gli utenti MOBOTIX possono così selezionare il Codec adatto per la propria applicazione e, ad esempio, soddisfare i requisiti legati a una maggiore qualità dell’immagine o garantire la compatibilità a uno standard di settore tramite H.264. Inoltre, già ora le telecamere Mx6 sono in grado di offrire funzionalità di base di ONVIF, uno standard di interfaccia aperto e globale. Con uno dei prossimi aggiornamenti firmware sarà possibile ottenere la piena compatibilità ONVIF (www.onvif.org). Grazie a RTSP/Multicast, il nuovo sistema di telecamere Mx6 è decisamente più flessibile e potente. Multicast consente a una varietà di utenti di accedere in contemporanea alla telecamera, senza ridurne il frame rate. "Per i nostri partner e clienti finali, il sistema di telecamere compatibile con H.264/ONVIF apre nuove possibilità di applicazione e integrazione. Con Mx6, ciò che rende unico MOBOTIX viene anche ulteriormente migliorato. Grazie alle nuova architettura con processore Dual Core, possiamo garantire le migliori prestazioni di calcolo mai raggiunte da un sistema di telecamere MOBOTIX. Il più elevato frame rate di MOBOTIX. Un rilevamento del movimento in 3D intelligente e maggiori capacità per le applicazioni software sulla telecamera", afferma il CTO di MOBOTIX, Dr. Oliver Gabel.

Introduzione graduale della nuova linea di telecamere

Il primo passo prevede l’introduzione dei modelli di telecamere Dual D16, M16, S16 e V16. Esse offrono la più ampia gamma di funzioni e, grazie al design robusto, si adattano particolarmente all’uso in ambienti esterni. Le telecamere Dual di MOBOTIX sono configurabili individualmente grazie a un sistema modulare che include diverse opzioni per sensori e obiettivi.

La telecamera M16 AllroundDual assicura, nella sua configurazione standard e grazie due moduli sensore sensibili alla luce anche in condizioni di scarsa illuminazione, sia video a colori di alta qualità sia video in bianco e nero ad alto contrasto.  La commutazione elettronica tra sistema giorno e notte avviene automaticamente (senza l'ausilio di parti meccaniche), e in modo affidabile in tutte le temperature e condizioni atmosferiche. La M16 Thermal è dotata di un sensore immagine termico ad alte prestazioni in grado di individuare oggetti in movimento anche nella piena oscurità. Un secondo modulo sensore ottico può essere aggiunto successivamente in qualsiasi momento, al fine di identificare con sicurezza gli oggetti anche in condizioni di scarsa illuminazione. La radiometria termica (TR) consente di attivare eventi legati alla temperatura in modo automatico per il rilevamento di incendi o fonti di calore. Inoltre, le telecamere Thermal di MOBOTIX offrono la funzione di sovrapposizione termica Thermal Overlay, per identificare i cosiddetti "Hotspot" nell'immagine visibile. Grazie all'incredibile combinazione di tecnologia DualFlex e a doppio sensore, la S16 DualFlex è in grado di monitorare due aree, pur restando praticamente invisibile. La S16 risulta ottimale quando sono necessarie soluzioni o metodi d'installazione personalizzati, laddove le telecamere standard mostrerebbero i loro limiti. La D16 è dunque una telecamera DualDome dotata di due sensori immagine che, grazie alle versatili opzioni di visualizzazione, la rendono una telecamera ideale per ogni tipo di installazione. È disponibile come telecamera completamente modulare con la versione Standard DualDome, come variante a 180° con una panoramica extra ampia o come modello giorno notte. Nella fase successiva, MOBOTIX prevede di introdurre modelli mono-ottici.

La prevenzione intelligente è il futuro

Anche nelle nuove telecamere Dual Mx6, l’architettura decentralizzata del sistema offre ulteriori vantaggi: oltre a un’elevata qualità dell’immagine, alla robustezza e alla stabilità, le telecamere intelligenti MOBOTIX consentono una gestione affidabile degli allarmi. Le telecamere non offrono solo immagini nitide, ma analizzano anche i dati acquisiti, riconoscono i pericoli, avviano automaticamente un’azione di sicurezza per la riduzione dei rischi e prevengono a livello economico i dati causati da furti, atti di vandalismo o incendi.

* ONVIF-ready; totale supporto per "Profile S" con aggiornamento software futuro

Informazioni ulteriori

01/02/2017 - Modificare la password standard MOBOTIX

MOBOTIX desidera nuovamente ricordare ai propri clienti di modificare la password di fabbrica preimpostata sui prodotti MOBOTIX. Se il cliente non modifica la password in fase di installazione, si rischia l’accesso alla telecamera da parte di persone non autorizzate, le quali potrebbero modificare la password. In questo modo la telecamera può diventare inutilizzabile per il cliente, rendendo necessario procedere alla disconnessione della telecamera e al ripristino della password.

Molti utenti di dispositivi IT quali router, console di gioco o telecamere rendono la vita dei cybercriminali estremamente semplice: dimenticano di modificare la password di default, nonostante tale azione venga caldamente consigliata in qualsiasi manuale di istruzioni. In questo modo, gli estranei possono accedere facilmente ai dispositivi utilizzando la password standard.

Da sempre accade che alcuni clienti non modifichino la password standard al momento della prima installazione, rendendo così accessibile la propria telecamera. Pertanto desideriamo ricordare nuovamente agli utenti delle telecamere MOBOTIX di modificare la password standard configurata in fase di consegna secondo le modalità descritte nei nostri manuali o secondo quanto previsto dalla procedura guidata di configurazione per l’installazione. Dal momento dell’installazione, il cliente si assume la responsabilità della sicurezza IT del proprio sistema video, il quale comprende anche le telecamere MOBOTIX.  

Se è stata impostata una password personale, il sistema video o la telecamera MOBOTIX non è vulnerabile!

Guida relativa alla successiva modifica della password

Qualora aveste dimenticato di modificare la password standard, dando così la possibilità a persone non autorizzate di accedere alla telecamera e modificarne la password, è necessario smontare la telecamera e farla pervenire a MOBOTIX. La reimpostazione della password può essere effettuata solo nello stabilimento MOBOTIX. Per motivi di sicurezza non esiste una “backdoor” nascosta.

Perché devo spedire la telecamera a MOBOTIX per il reset? Perché non posso resettarla da solo?

Per MOBOTIX, l’invio delle telecamere per il reset è necessario per motivi di sicurezza. In caso di furto vero e proprio della telecamera, il proprietario può segnalare la stessa a MOBOTIX e registrarla come rubata. Per utilizzare la telecamera, è necessario che anche la persona non autorizzata invii la telecamera per il reset della password. La telecamera inviata può essere quindi riconosciuta come rubata presso MOBOTIX tramite registrazione precauzionale ed essere nuovamente inviata al proprietario.

Modificare la password di default è il modo più semplice per evitare questa procedura e difendersi da accessi non autorizzati semplicemente.

Informazioni ulteriori

10/01/2017 - MOBOTIX Develops “MxActivitySensor 2.0” For Intelligent 3D Motion Detection

MOBOTIX Rings in the New Year with Their Innovative New Developments such as the MxActivitySensor 2.0,
 a Proprietary Network Switch that is Perfectly Suited for Installing Small Systems, as well as an Update to the MxMC 1.3 Video Management Software

Langmeil, Germany, 9 January 2017 MOBOTIX is kicking off the new year with a range of new innovations; chiefly, the further development of the MxActivitySensor. This video motion detector, which has been integrated in the camera since 2013, differentiates between events that are relevant and irrelevant to alarms and thereby reduces the number of false alarms. This motion analysis reliably detects moving objects and does not trigger any false alarms in the event of interference such as rain, snowfall or moving trees or poles.

MOBOTIX takes one step further with the MxActivitySensor 2.0: This contains intelligent 3D motion detection that also reduces false alarms triggered in conventional motion detection (for example, in response to the movement of birds or small wild animals). This means that the camera always keeps an eye on the essentials and only triggers an alarm for security-relevant events. A practical example is the monitoring of the flat roof of a warehouse. With MxActivitySensor 2.0 in place, intruders trigger an alarm wherever they might be on the roof, while a bird would not. Persons at the fence do not go undetected, either. If someone enters the premises, an alarm is triggered, whereas with a watchdog (such as the one pictured here), no alarm is triggered.

Alongside MxActivitySensor 2.0, which is available in the latest firmware version (4.4.2.34), MOBOTIX now offers a new four-way sensor: MxMultiSense. This sensor records information such as the noise level, movement (PIR), temperature and brightness and is an inexpensive supplement to camera installations. It also monitors areas that cannot be captured by cameras. For the first time, MOBOTIX also introduced a PoE+ capable network switch. MxSwitch is a compact DIN rail module that can be used to directly connect and power up to four MOBOTIX Door Stations, cameras or other PoE/PoE+ devices. It is very well-suited for IP installations in small systems and, thanks to its minimal mounting height, it guarantees quick and simple installation into any electrical cabinet. For instance, MxSwitch also reduces cabling during the process of installing the fully preconfigured T25 Smart Access Set 2. This set is an easy-to-start security solution featuring smart home technology. The set is particularly well-suited for use in single-family homes and small businesses.

The new firmware version (4.4.2.34) is available on the MOBOTIX website for download.

MOBOTIX is also continually developing in terms of software. The latest video management version of MxManagementCenter, the MxMC 1.3, was recently released and has already been downloaded over 10,000 times in the first five weeks since its launch. MxMC 1.3 offers many new functions that make the software even more efficient and easy to use. For instance, a tree structure in the device bar (which can be expanded on the side) provides a clear overview and enables simple navigation between cameras and camera groups.

More information